top of page

Come rendere la ceretta meno dolorosa

Oggi parliamo della tanto odiata, ma anche amata, ceretta!


La ceretta è uno dei trattamenti più temuti dalla maggior parte delle persone.

Sicuramente non è una passeggiata di piacere, ci sono zone più dolorose delle altre, anche l'imbarazzo di fare la ceretta in zone intime rende l'esperienza ancor meno gradevole.


Ma ci sono dei trucchi per rendere la ceretta meno dolorosa?


Non vi posso assicurare un'esperienza completamente indolore ma ci sono delle abitudini e accorgimenti che possono aiutarci.



Come rendere la ceretta meno dolorosa. La ceretta inguine fa male. Creme anestetizzanti per ceretta


Perché la ceretta fa male?


La ceretta è un trattamento estetico che estirpa i peli dalla radice. Si effettua grazie a delle cere (che possono essere al titanio, miele...) che si attaccano saldamente ai peli per poi strapparli con delle apposite strisce.


Ecco, già da quì è chiaro che non è un trattamento rilassante!


Se volete fare la ceretta per la prima volta e non avete idea della sensazione, pensate a quella volta che un materiale appiccicoso, come lo scotch ad esempio, vi si sia attaccato ai peli... Togliete il pezzo attaccato e più o meno la sensazione è quella, più forte e su una superficie più vasta.


I bulbi piliferi confinano proprio con le radici delle terminazioni nervose, ed è per questo che lo strappo dei peli viene percepito come vero e proprio dolore fisico.



Ceretta non dolorosa. Ceretta che non fa male. Ceretta tivoli che non fa male. Ceretta roma che non fa male

Fa paura vero? Eppure è uno dei trattamenti che si esegue di più in un centro estetico. Le persone che fanno la ceretta non sono pazze masochiste, semplicemente si godono i vantaggi di questo trattamento. Perché sì, ha anche dei vantaggi!


Innanzitutto c'è da dire che la prima volta che si fa la ceretta è più dolorosa rispetto alle volte successive. Pian piano noi ci abituiamo al trattamento ed i peli si indeboliscono di volta in volta. Esistono anche persone che si rilassano durante la ceretta, dopo anni di cera sono insensibili a questo trattamento.


Volete sapere quali sono i vantaggi della ceretta? Ve li elenco brevemente!


- I peli ricrescono più lentamente rispetto ad altri tipo di epilazione. Circa 3/4 settimane

- I peli diventano, ceretta dopo ceretta, più morbidi

- Si riduce il rischio di peli incarniti

- La ceretta lascia la pelle più morbida


I vantaggi sono importanti no? L'unico problema è il dolore per i più... Andiamo quindi ad analizzare insieme i vari modi per sentire meno dolore con la ceretta.



Consigli per rendere la ceretta meno dolorosa


Ci sono piccoli accorgimenti per rendere la ceretta meno dolorosa. Vediamoli insieme!


Fare uno scrub 48 ore prima della ceretta


Lo scrub aiuta i peli a fuoriuscire, rende i bulbi piliferi più propensi ad essere estirpati. Ma attenzione al tipo di scrub, non effettuate uno scrub troppo vigoroso o con prodotti troppo aggressivi. Anche un composto fatto in casa con zucchero e miele può andare bene!


Arrivare all'appuntamento con la lunghezza giusta dei peli


Sembra di poca importanza ma in questo caso la lunghezza conta! Solitamente peli troppo lunghi comportano un dolore maggiore, oltre al fatto che aumenta il rischio di eventuali errori d'esecuzione.

D'altra parte troppo corti non si riescono ad attaccare alla striscia da cera.

L'estetista potrebbe rimandare l'appuntamento a causa di questo, non potendo per ovvie ragioni svolgere il suo lavoro.


La perfezione sta nel mezzo, una media lunghezza è ideale, certamente farà male ma un pochino meno rispetto alla massima lunghezza!


Idratare la pelle


L'idratazione è di vitale importanza, a prescindere dalla ceretta, mantenere la pelle correttamente idrata porta a tantissimi vantaggi. Nel caso della cera porta i peli ad essere estratti con più facilità ma veramente... Idrate sempre bene la pelle e non ve ne pentirete!


Non utilizzare il rasoio


Se hai iniziato a fare la ceretta non tornare sui tuoi passi, butta il rasoio! Di volta in volta la ceretta farà sempre meno male, se utilizzi nuovamente il rasoio interrompi questa tendenza positiva. Quindi non lo fare! Se vuoi fare la ceretta falla con continuità altrimenti ripassa al rasoio e basta, senza vie di mezzo.


Antidolorifici


Adesso passiamo a consigli che nemmeno dovrei darvi, se potete evitate di utilizzare antidolorifici ma se proprio per voi è un dolore lancinante... Perché no? Utilizzate un antidolorifico 30 minuti prima della ceretta, leggero ovviamente, di quelli che si hanno sempre a portata di mano.


Crema anestetizzante


Un'altra possibilità, che vi sconsiglio ovviamente, ma è una soluzione che và citata... Utilizzate delle creme anestetizzanti, quelle che si utilizzano per i tatuaggi.

È una soluzione estrema ma efficace, non farà scomparire tutto il dolore ma si ridurrà ad un fastidio.

Queste creme vanno prima provate su una piccola zona del corpo per scoprire eventuali allergie e poi seguire alla lettera le istruzioni il grande giorno di ceretta. Questa quì è una buona crema anestetizzante.




Conclusioni


Questi sono tutti i piccoli accorgimenti ed abitudini che vi porteranno ad avere una ceretta meno dolorosa.

Vi consiglio di affidarvi ad una professionista ed una volta trovata tenetevela stretta!


La velocità e professionalità dell'estetista influenza molto l'esperienza.

Un'estetista più esperta solitamente è più veloce e meno dolorosa di una alle prime armi.


Fidatevi sempre della stessa persona ed instaurate un rapporto di fiducia, senza imbarazzo.

Non vergognatevi, noi estetiste ne vediamo di tutti i colori tutti i giorni, io da ben 35 anni, non ha senso sentirsi in imbarazzo durante questo trattamento.


Lasciate la timidezza alle spalle e sopportate il momento magari con una bella chiacchierata da ceretta!


Te cosa pensi della ceretta? Pensi sia dolorosa?


Con affetto, Anastasia


Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page